Centro Sportivo  –Villa dei Massimi–  Via di Portuense, 974   Roma

Numeri info: segreteria 06 60200000  –  fax 06 65194598  Email: grifonemonteverde@gmail.com

Il Regolamento contiene una serie di norme che dovranno essere rigorosamente osservate al fine di evitare disguidi ed equivoci tra le famiglie degli iscritti e le componenti tecniche e dirigenziali del Grifone Monteverde.

Art. 1 – Età

Possono essere iscritti alla scuola calcio del Grifone Monteverde i bambini/e nati dal 2005 al 2012

Art. 2 – Iscrizioni

Le nuove iscrizioni devono essere formalizzate presso la segreteria della Società  sita all’interno del centro sportivo del Grifone Monteverde. Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di iscritti, per garantire uno standard qualitativo adeguato durante lo svolgimento dell’attività sportiva.

Art. 3 – Quota di partecipazione

Quota annuale di partecipazione al corso di Scuola Calcio, comprensivo del tesseramento F.I.G.C. , assicurazione F.I.G.C. e  kit materiale sportivo.

Euro 700,00    Modalità pagamento:

ü  € 250,00 iscrizione

ü  € 200,00 ritiro Kit

ü  € 150,00 ottobre

ü  € 100,00 novembre

 

In base al comma 319 della Legge Finanziaria 2007 è possibile portare in detrazione il 19% delle spese sostenute per l’iscrizione dei ragazzi dai 5 ai 18 anni ad associazioni sportive, palestre, piscine, e altre strutture destinate alla pratica sportiva dilettantistica. Per poter usufruire della detrazione, il massimo previsto e di 210,00 euro l’anno, la spesa deve essere certificata da ricevuta di pagamento rilasciata dalla Società. Per la certificazione occorre presentare in Società il CODICE FISCALE del ragazzo.

 

Nell’eventualità che non fossero rispettate le modalità di pagamento e le date di scadenza indicate dalla Società sportiva Grifone Monteverde, la Società stessa si riserva la facoltà di sospendere dall’attività sportiva l’allievo iscritto alla Scuola calcio.

 

 

Art. 4 – Materiale sportivo

KIT-GRIFONE-MONTEVERDE-JOMA

Kit Joma :

-nr. 1 borsa

-nr. 1 tuta di rappresentanza

-nr. 1 tuta di allenamento

-nr. 1 giubbotto di rappresentanza

-nr. 1 kway

-nr. 1 completo di rappresentanza ( pantaloncini e polo )

-nr. 2 completi di allenamento ( calzettoni, pantaloncini e maglia manica corta )

-nr. 1 completo per la gara scuola calcio ( maglia e pantaloncini )

Avendo tutti gli allievi la stessa divisa, è consigliabile personalizzarla scrivendo nell’etichetta all’interno il proprio nome e cognome al fine di evitare possibili scambi di materiale dal quale la società si solleva da ogni responsabilità.

Art. 5 – Documentazione

Per tutti gli iscritti è richiesta obbligatoriamente, la seguente documentazione:

ü  Certificato Medico rilasciato dal Medico curante di base (pediatra) attestante la sana e robusta costituzione per gli allievi nati negli anni dal 2006 al 2012.

ü  Certificato Medico Agonistico rilasciato dalla USL o da un Medico Specialista in Medicina dello Sport  per gli atleti nati nell’anno 2005.

ü  N. 2 Foto tessere

ü  Copia del Codice di Comportamento dei Genitori o Parenti debitamente sottoscritta dal Genitore

ü  Certificato contestuale a nome dell’allievo. (residenza e stato di famiglia in un unico certificato)

N.B. il certificato Medico dovrà essere TASSATIVAMENTE e OBBLIGATORIAMENTE consegnato insieme a tutta la documentazione descritta, prima dell’inizio delle attività sportive. Gli allievi che durante il corso della stagione sportiva compiranno il 12° anno di età dovranno presentare il certificato di idoneità sportiva agonistica specifica per il Calcio.

Art. 6 – Corso di Scuola Calcio

Gli allievi della scuola calcio parteciperanno a due/tre lezioni settimanali (a seconda della fascia di età) a partire dal mese di settembre, fino a tutto il mese di maggio. Le lezioni avranno durata di circa 90 minuti cadauno e saranno sospese durante il periodo natalizio e pasquale seguendo quanto previsto nel calendario scolastico. Per le categorie pulcini e piccoli amici in caso di avverse condizioni meteorologiche, la società si riserva di effettuare o meno la seduta di allenamento. In questo caso i genitori debbono accertare lo svolgimento dell’attività. Inoltre, in caso di condizioni climatiche avverse, è obbligatorio che gli allievi siano muniti del Kway in dotazione. L’ eventuale recupero delle  lezioni non effettuate verrà organizzato a discrezione della Società.  Gli orari possano essere modificati sia per motivi climatici che per motivi organizzativi tecnico sportivi.

 

Art. 7 – Responsabilità

La Società Grifone Monteverde declina ogni responsabilità per eventuali furti o danni subiti dall’allievo all’interno del centro sportivo. Sarà cura dell’allievo o del genitore controllare il proprio materiale al termine dell’ allenamento. Ci permettiamo di sconsigliare all’allievo di portare al centro sportivo oggetti di valore che poi saranno lasciati  incustoditi. I genitori che accompagnano il proprio figlio presso il centro sportivo devono accertarsi della presenza dell’Istruttore o di un Dirigente responsabile, coloro che non rispettano questa norma si rendono cosi responsabili di eventuali rischi subiti dall’allievo.

Art. 8 – Indicazioni comportamentali degli iscritti e dei genitori

ü  Gli allievi che hanno sottoscritto il cartellino di durata annuale unitamente ai propri genitori, non possono firmare un altro cartellino durante la stessa stagione sportiva con altra Società. Pena il deferimento agli Ordini di Giustizia Sportiva della F.I.G.C.

ü  Per tutti gli allievi assenti ad uno o più allenamenti settimanali, sarà cura del Tecnico e del Responsabile Tecnico, valutare la possibile convocazione alla gara.

ü  L’allievo che esprimerà  un linguaggio inadeguato, potrà subire la sospensione temporanea della lezione

ü  L’allievo è obbligato ad utilizzare per lo svolgimento delle lezioni gli indumenti societari. Per le gare ufficiali e non è obbligatorio presentarsi con la tuta di rappresentanza ed eventuale giaccone in dotazione.

ü  Le borse da gioco devono essere esclusivamente portate dagli allievi e non dai genitori. Devono essere lasciate obbligatoriamente negli spogliatoi assegnati. La borsa non potrà essere sostituita da zaini, sacche o buste di plastica.

ü  Per la propria incolumità personale è vietato indossare durante  l’ attività orecchini, anelli, orologi, collane e quant’altro.

ü  I Signori genitori non possono entrare nelle aree riservate agli atleti, ai Dirigenti e nel campo di gioco.

ü  E’ permesso l’ingresso negli spogliatoi per i genitori degli allievi nati nel: 2009/2010/2011/2012.

ü  Nel caso i genitori abbiano bisogno di delucidazioni in merito allo svolgimento dell’attività possono richiedere un colloquio con il Responsabile della Scuola Calcio nel giorno e orario prefissato.

ü  Ricordiamo che in merito al comportamento dei genitori e dei familiari durante gli allenamenti o le gare, la Società ha stabilito un Codice da rispettare  consegnato al momento dell’ iscrizione.

 

Note: i Genitori sono tenuti a rispettare un “Codice di Comportamento” che sarà consegnato al momento dell’iscrizione

 

Art. 9 – Provvedimenti Disciplinari

Chiunque  ( genitore o tesserato) non dovesse rispettare le norme previste dal presente Regolamento potrà incorrere in provvedimenti disciplinari che potrebbero penalizzare l’allievo. ( esempio: sospensione dell’ allenamento fino all’esclusione dall’attività)

Il Responsabile della Scuola Calcio                                                                                      

Daniele Proietti